L'estate del ramarro

Date 2015/6/29 13:30:00 | Topic: Cultura

Le bizzarre avventure di Samuele Malvarosa, il Ramarro. Tra black comedy e romanzo visionario.
Il debutto narrativo del giovane isernino Vasco Di Salvo, allievo di Piero Tosi e Andrea Crisanti, già tra i vincitori del concorso nazionale di scrittura breve “Centoparole” indetto nel 2005 da Feltrinelli per i cinquant’anni della casa editrice.

La storia di Samuele Malvarosa, detto Ramarro, un giovane libraio della cittadina marittima di Tellina. Il ragazzo è famoso per i suoi voli di fantasia e sta vivendo un pessimo periodo caratterizzato dal rapporto difficile con la fidanzata Aidha e dal ricordo del tragico omicidio del fratello. Ad aggravare la situazione intervengono un fastidioso fuoco di Sant’Antonio al braccio e la morte per overdose di un’amica. Malvarosa finisce quindi in un vortice di paranoia e tra scheletri nell’armadio, spacciatori, agenti di servizi segreti e presunti pedofili, troverà il coraggio di affrontare il mare aperto per incontrare il misterioso Markov che lo attende da tutta un’estate.

Di Salvo riesce a creare una storia priva di tempi morti, con uno sviluppo fresco e un ritmo quasi da pulp fiction, pur non abbracciando le caratteristiche classiche del pulp stesso. L’originalità del lavoro sta quindi nella chiave stilistica molto veloce e ricca di pennellate para-noir, ma mescolate ad una leggerezza che va a mitigare gli sviluppi talvolta tragici della trama, nel perfetto stile delle commedie postmoderne come Il grande Lebowski. Sottostante al tutto vi è un’atmosfera rarefatta che va a toccare Hector Babenco (Ironweed) e Terry Gilliam (Parnassus e Le avventure del Barone di Munchausen).

La pagina facebook ufficiale del libro: https://www.facebook.com/lestate.del.ramarro
Sito web dell’editore: www.edizionilagru.com
Booktrailer: https://youtu.be/oUfHg6hX6Bc
Pagine 188
Prezzo di copertina € 15
ISBN: 9788899291075

Contatto della casa editrice: redazione@edizionilagru.com



This article comes from Isernia Turismo
http://www.iserniaturismo.it

The URL for this story is:
http://www.iserniaturismo.it/modules/news/article.php?storyid=1220