Isernia Turismo
Ferratelle (cancelle, pizzelle)
Category : Paste fresche e prodotti della panetteria, biscotteria, pasticceria e confetteria

FERRATELLE (CANCELLE, PIZZELLE)

Area di produzione
Intero territorio regionale.

Caratteristiche del prodotto
Vengono prodotti in due versioni, l'una consistente e croccante, l'altra soffice e tenera.

Metodiche di lavorazione
Le materie prime sono: farina, uova, zucchero, vino passito, spezie. La farina viene impastata con le uova, il vino passito e lo zucchero quindi si aggiungono le spezie che in passato erano numerose ma che oggi constano esclusivamente di semi di anice. Il periodo di produzione è tutto l'anno.

Materiali e attrezzature per la preparazione
Stampo in acciaio o ghisa.

Elementi che comprovano la tradizionalità
Cenni storici
Tassini nel suo libro "Curiosità veneziane" le chiama scalette o inferriate, perché tali dolci presentano dei rilievi superficiali che fanno pensare a scale o grate. In alcuni paesi dell'Alto Molise, fino agli anni '60 le ferratele erano i dolci tipici consumati in occasione dei matrimoni. In epoca romana venivano detti "Crustule".

ERSAmolise notizie Atlante dei Prodotti Tradizionali della Regione Molise