Isernia Turismo
Fagiolo (Fasciol murrecn, Ghian murrecn)
Category : Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati

FAGIOLO (FASCIOL MURRECN, GHIAN MURRECN)

Area di produzione
Alta Valle del Volturno.

Caratteristiche del prodotto
Legume di colore bianco, di forma rotondeggiante con portamento rampicante.

Metodiche di lavorazione
Si semina la prima decade di luglio. Distanza sulla fila 40 cm tra le file 60-80 cm. Profondità di semina 3-5 cm. Predilige terreni tendenzialmente sabbiosi (alluvionali), necessita di irrigazione (turni da 6-8 gg.), due zappettature ed una sarchiatura manuale, non ha bisogno di trattamenti fitosanitari mentre vuole la concimazione organica (letame) e il tutore per sostegno vegetazione (canne palustri disposte a capannelle). La raccolta manuale si effettua a fine settembre. Le piante, una volta che i baccelli hanno raggiunto un certo livello di essiccamento, vengono tagliate e messe ad asciugare al sole; ottenutoli giusto grado di umidità si procede alla bacchiatura mediante mazze di legno "ru frust". In ultimo si passa alla selezione dei semi sani ed alla conservazione degli stessi in cesti di vimini o casse di legno "arca", posti in locali asciutti e ventilati.

Materiali e attrezzature per la preparazione
Le operazioni sono fatte esclusivamente a mano con l'ausilio di attrezzi tradizionali (mazze di legno, cesti di vimini).

Elementi che comprovano la tradizionalità
Referenze bibliografiche
Mercuriali dei prodotti alimentari in commercio nel Molise nei primi decenni dell'800 - Pubblicazione degli Archivi di Stato.

ERSAmolise notizie Atlante dei Prodotti Tradizionali della Regione Molise