Main Menu
Login
Username:

Password:


Lost Password?

Register now!
Language


Ultime News

Turismo : TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS Il Treno per il Territorio
on 2012/12/14 11:17:54 (3884 reads)

Progetto “TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS”
- Il Treno per il Territorio -

“Il treno è un mezzo ecologico “fuori dal tempo”, che fa dimenticare i rumori del mondo…
…Regala emozioni indimenticabili attraverso le immagini che scorrono dal finestrino…
…È un'esperienza che si può interiorizzare lentamente e che lascia spazio alla fantasia e alla riflessione…”
La presente nota sintetizza obiettivi, risultati attesi e approccio del progetto TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS, finalizzato alla promozione turistica dei territori del Molise e dell’Abruzzo sui circuiti nazionali e internazionali, attraverso un’iniziativa che combina il viaggio in treno su itinerari di straordinaria bellezza paesaggistica, la divulgazione di informazioni e la visibilità di prodotti di eccellenza locali tramite operazioni di marketing e commerciali mirate.

Più specificamente, la nota illustra:

1. Contesto di riferimento
2. Obiettivi del progetto e risultati attesi
3. Il Programma 2013

1. Contesto di Riferimento
nasce dal connubio tra Associazioni, TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS Enti Locali ed un Tour Operator specializzato in incoming turistico, con l’obiettivo comune di promuovere il ”Viaggio in Treno" come mezzo di eccellenza per conoscere e vivere il territorio che attraversa.
La storia di TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS affonda le sue radici nella passione per il territorio e le ferrovie, e nasce dalla determinazione di “salvare” l’itinerario ferroviario più spettacolare d’Italia, quello che da Isernia arriva a Sulmona attraversando gli incontaminati e affascinanti paesaggi del Molise e dell’Abruzzo.
La Isernia-Sulmona si snoda, infatti, in territorio abruzzese e molisano, attraversando 50 km in ambiente Assomab Alto Molise e 70 km nei Parchi Nazionali della Majella e dell’Abruzzo, Lazio e Molise, raggiungendo i 1.268 metri di altezza presso la stazione di Rivisondoli, la più alta della rete d’Italia dopo quella del Brennero.
Nel 2012 l’Associazione TransIta, con il supporto dell’Associazione Le Rotaie e l’Association Europeènne Des Cheminots, ha organizzato cinque indimenticabili viaggi in treno lungo l’itinerario Isernia-Sulmona, con la volontà di dimostrare che lo sviluppo turistico di questa straordinaria tratta è un obiettivo assolutamente perseguibile e da mirare.
I treni del 2012 hanno viaggiato sempre al completo (1.700 presenze) ed hanno riscontrato un gradimento enorme da parte degli ospiti, per lo più locali, e delle comunità coinvolte dal passaggio e dalla sosta in stazione del treno.
L’esperienza del 2012 ha seminato una scia di entusiasmo che continua ad accogliere ogni iniziativa di TransIta legata al treno e che ha stimolato l’Associazione verso la collaborazione con un Tour Operator di nicchia, Molise Discovery, specializzato nell’incoming turistico, al fine di “far leva” su un prodotto così unico come “il Viaggio in Treno” per la promozione del territorio verso i mercati nazionali e internazionali.
Nasce così TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS, un progetto che punta a essere un potente strumento di marketing turistico per le regioni interessate, una vetrina del territorio e un mezzo di rivitalizzazione delle comunità coinvolte in ottica sia sociale e sia economica.

2. Obiettivi del Progetto e risultati attesi
a) Promuovere turisticamente le Regioni Molise e Abruzzo, attraverso il treno che “transita” nei territori e con la messa a punto e commercializzazione di pacchetti turistici che aggregano luoghi, prodotti e servizi di eccellenza selezionati con cura e passione: attività culturali, esperienze enogastronomiche, escursionistica di vari livelli di difficoltà (a piedi, in bicicletta, a cavallo), intrattenimento per bambini e ragazzi, pernottamenti e pasti in strutture ricettive autentiche e di elevata qualità. Il motore del marketing turistico è un Servizio di Prenotazione On-Line (Booking System) per la riserva e vendita di pacchetti turistici, pernottamenti, ristoranti e attività sui territori.
b) Promuovere particolari “panel” di prodotti e di circuiti turistici dei territori di riferimento (Molise e Abruzzo). Il treno diventa in sostanza “vetrina” del territorio e durante il viaggio veicola agli ospiti informazioni sulle regioni, la loro storia, la cultura,l’arte di prodotti eccellenti e i servizi disponibili.
c) Far rivivere il territorio attraverso iniziative di animazione sviluppate nelle stazioni di fermata, in collaborazione tra attori privati, Associazioni ed Enti Istituzionali, in ottica di attivazione di partnership gestionali.
L’idea è di un’assistenza turistica innovativa presso le stazioni di fermata, caratterizzata da accoglienza, materiali divulgativi in diverse lingue e vari servizi integrati. Il territorio “rivive” con il treno e grazie ad esso ha l'opportunità di fruire di un’immensa piattaforma di visibilità per le comunità, gli imprenditori e artigiani locali, per tutti coloro che sul territorio vivono ed operano con passione.
d) “Circuitare” l’eccellenza, con:
- l’amplificazione del valore di prodotti e servizi attraverso l’ingresso in un circuito di eccellenza che assegna un marchio di qualità;
- la possibilità di esporre, promuovere e vendere prodotti e servizi nel corso del viaggio e presso le stazioni di fermata a un pubblico di minimo 260 viaggiatori ospiti del treno;
- l'opportunità di fermare il treno in determinate stazioni, a vantaggio della visibilità e dell’economia delle comunità locali.
e) Supportare l’economia locale e la creazione di posti di lavoro. Il gruppo di lavoro potrà ampliarsi man mano sulla base delle crescenti esigenze progettuali e potrà altresì essere affiancato da stagisti, in cooperazione con Università e/o altri Istituti, in ottica di attivazione di Campus di formazione-lavoro, che possono rappresentare un’opportunità formativa e di nuova occupazione per i giovani nel territorio.

3. Il Programma 2013
Per l’anno 2013, ha messo a punto TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS tre tipologie di Programmi, con una previsione di coinvolgimento di circa 6.000 turisti sui territori.
a) Viaggi in treno sull’itinerario Isernia-Sulmona, pianificati in dodici appuntamenti mensili con temi definiti per amplificare la visibilità del territorio, delle sue caratteristiche geografiche, della sua storia, arte, cultura e architettura, dei servizi turistici offerti e dei i suoi prodotti di eccellenza (Tavola 1).
Pur percorrendo lo stesso itinerario, il treno si trasformerà di volta in volta “trasportando” un contenuto sempre rinnovato e invitante per i turisti. Per ogni treno è prevista una composizione che permette di far viaggiare circa 260 ospiti, nazionali ed internazionali, amanti dell’ambiente, del turismo ecologico e della mobilità dolce che sono alla continua ricerca di esperienze nuove e uniche. TRANSITA LEISURE TRAIN TOURS offrirà a bordo e nelle stazioni di fermata, in collaborazione con i territori coinvolti, esperienze enogastronomiche e animazione dal contenuto artistico tradizionale e contemporaneo.

Tavola 1 - Programma 2013 - Itinerario Isernia - Sulmona
20 Gennaio Il Mondo dei Sapori Eno-gastronomia tradizionale
17 Febbraio Neve e Dintorni Località e attività sulla neve
17 Marzo Il Risveglio della Natura Flora e Fauna appenninica
21 Aprile I Luoghi del Culto Chiese e Basiliche
19 Maggio Le Vie Verdi Transumanza e Tratturi
16 Giugno Dalla Montagna al Mare La nostra costa e le attività
21 Luglio Viaggiando con le Stelle Astronomia
25 Agosto Laghi e Fiumi Attività lacustri e fluviali del territorio
22 Settembre Le Vie dei Sanniti Storia del territorio
20 Ottobre Viaggio nel Tempo Borghi e Castelli
17 Novembre Sua Maestà "Il Tartufo bianco" Raccolta e trasformazione del tartufo bianco
15 Dicembre Arti e Mestieri di Casa Nostra Artigianato e Arte del territorio.

b) Viaggi in treni “speciali” (Tavola 2), su itinerari diversi e con l’obiettivo di promuovere con il treno la celebrazione di alcune festività, la partecipazione a riti e tradizioni dei nostri territori, la fruizione dei servizi turistici presenti nelle due regioni (es: piste da sci di Roccaraso, Campo Di Giove, Capracotta e Pescopennataro).

Tavola 2 – Treni Speciali
Gennaio Festività: Il treno della Befana
Febbraio Festività: Il treno di San Valentino
Festività: Il treno di Carnevale
Marzo Sport ed Escursioni: Il treno degli Sciatori
Aprile Festività: Il treno di Pasquetta – Scampagnata
Maggio Riti e Tradizioni: Il treno di San Pardo
Giugno Riti e Tradizioni: Il treno dei Misteri
Luglio Riti e Tradizioni: Il treno della Zampogna
Agosto Riti e Tradizioni: Il treno della Pezzata
Settembre Il treno del Vino e delle Cantine
Ottobre Il treno del Folclore
Novembre Il treno dell’Olio e dei Frantoi
Dicembre Riti e Tradizioni – Il treno della ‘Ndocciata
Riti e Tradizioni – Il treno del Presepe vivente di Rivisondoli

c) Organizzazione di eventi e feste speciali sul treno su richiesta di Privati, Aziende, Enti Istituzionali e Scuole, come ad esempio matrimoni, compleanni, meetings e conventions, presentazioni, fiere e promozione didattica.
Sarà inoltre possibile organizzare, a richiesta, treni speciali per destinazioni di particolare attrazione turistica che saranno raggiunte con una combinazione trenoautobus.

Sarà nostro piacere approfondire di persona i temi esposti e verificare insieme la possibilità di una proficua collaborazione con chiunque fosse interessato, Associazioni, Enti Isituzionali, Privati, allo sviluppo del Progetto.

Cordialmente,
Associazione TransIta, ONLUS
Molise Discovery, Tour Operator



Other articles
2019/10/23 13:06:25 - 55° anniversario della fondazione del Giardino di Flora Appenninica di Capracotta
2019/9/24 11:36:32 - 4° edizione Land Art al Momu
2019/9/12 12:35:11 - Premio Auditorium Città di Isernia VII Edizione
2019/8/27 13:53:57 - Reading musicale Erano Migranti...
2019/8/5 13:26:24 - 1^ edizione di MolisExist - Festival delle arti transumanti

Search the site



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design