Menu principale
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Lingua


Ultime News

Cultura : Mostra permanente "Winter Line" di Venafro
il 12/5/2009 11:07:40 (1506 letture)

In occasione della cerimonia di commemorazione delle vittime del 15 marzo 1944 è stata inaugurata a Venafro, nello storico Palazzo de Utris (vicinanze del municipio), la mostra permanente denominata “Winter Line” e incentrata proprio su reperti di interesse storico riguardanti il secondo conflitto mondiale.


La mostra è frutto della passione di giovani professionisti (Luciano Bucci, Renato Dolcigno, Donato Pasquale) e grazie all’aiuto di altri amici (Domenico Vecchiarino e Marco Chiaverini) dopo dieci anni di ricerche hanno completato una genuina collezione di reperti bellici, divise e documentazione varia, fra cui lettere, foto ed altro materiale cartaceo, tutto riguardante gli avvenimenti bellici avvenuti nel comune di Venafro e nella linea difensiva tedesca Reinhard, poi ribattezzata dagli alleati “WinterLine”.
Una straordinaria collezione privata posta al servizio della collettività grazie all’esposizione permanente e con accesso gratuito nella magnifica cornice del centro storico di Venafro.
“Venafro è stata fortemente interessata dai tragici eventi bellici del secondo conflitto mondiale, per tale motivo – spiegano gli ideatori – la mostra è ubicata proprio nel centro storico della città anche al fine di contribuire alla rivalutazione dello stesso. Nostro obiettivo – aggiungono – è anche quello di riuscire ad avvicinare i giovani a questo tipo di ricerca, nella convinzione che dagli eventi del passato sia possibile trarre stimolo per costruire un futuro senza guerre”.
La mostra, infine, si richiama a quella che gli alleati definivano “linea d’inverno” proprio perché fu interessata dalle battaglie tra il novembre ’43 e il marzo del ’44, periodo in cui, dopo una serie di duri tentativi, le forze alleate riuscirono a sfondare lungo la Casilina piegando così la strenua resistenza tedesca e iniziando la campagna per Roma.


La mostra è aperta la seconda e l’ultima domenica di ogni mese e durante feste patronali e manifestazioni nel centro storico, nonché su prenotazione (rivolgendosi ai numeri 335.7043927 – 349.5976578 – 347.6839064) con orario pomeridiano dalle 16.30 alle 20.30.



Altre news
11/2/2020 13:50:00 - Attivazione servizio WhatsApp del Comune di CASTELPETROSO
7/2/2020 13:44:43 - Comunicato Stampa Presentazione romanzo di Vasco Di Salvo
23/10/2019 13:06:25 - 55° anniversario della fondazione del Giardino di Flora Appenninica di Capracotta
24/9/2019 11:36:32 - 4° edizione Land Art al Momu
12/9/2019 12:35:11 - Premio Auditorium Città di Isernia VII Edizione

Cerca nel sito



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design