Main Menu
Login
Username:

Password:


Lost Password?

Register now!
Language


Ultime News

Turismo : Secondo educational: le impressioni
on 2010/6/25 14:00:00 (1672 reads)

Nell’ambito del progetto “Isernia Insieme, vacanze per gruppi nelle terre pentre” è stato organizzato un concorso per scegliere i componenti più belli relativi alle impressioni suscitate da Isernia e la sua provincia ai partecipanti al secondo educational.
I tre vincitori sono:
1) Filippo Goslino del Cral Gruppo Bancario MPS – Regione Lazio
“Non Tutto Ma Di Tutto – Piccola Enciclopedia Popolare”

2) Miccio Salvatore della FIBAS – Federazione Italiana Burraco Agonistico Sportivo
“Isernia… un viaggio fuori dal mondo!”

3) Fabbri Fabbrizio del CRAL 3elle Imola
“ISERNIA LA PROVINCIA dei 5 SENSI”

I testi selezionati:

1) CRAL GRUPPO BANCARIO MPS – REGIONE LAZIO

RAPPRESENTANTE: FILIPPO GOSLINO

“Non Tutto Ma Di Tutto – Piccola Enciclopedia Popolare”

Chi si ricorda di questa vecchia trasmissione radiofonica? Ebbene questi giorni passati nella provincia di Isernia me l’hanno fatta ritornare in mente. Qui abbiamo un po’ di tutto di tutto ul mondo:
La natura e il paesaggio “Je me souvien” dicono nel Quebec ovvero “Io mi ricordo” della natura e paesaggio tra il Quebec e il Vermont… ma solo io, o è semplicemente un caso che le bandiere di USA e Canada sono esposte nella Hall dell’albergo?
Poi abbiamo arte – cultura – storia – musica – archeologia grandi castelli e stupende cattedrali che in gran parte d’Europa sono sparsi, paesaggi alpini, campi da sci, i “Guerrieri di terracotta”… pardon un sito paleolitico che non ha nulla da invidiare alla grande Cina.
Abbiamo, purtroppo, anche il dramma della guerra a cui i molisani di Capracotta hanno saputo hanno saputo reagire restituendoci uno stupendo paese da far invidia agli svizzeri. Tutto questo e di più in questa piccola grande provincia, che nessuno pensi di abrogare, per questo vada tutta la solidarietà di chi ha la famiglia originaria di Vercelli.
Questi sono i motivi per venire nel piccolo grande Molise di Isernia, e se non vi bastano possiamo anche parlare di prodotti tipici come il tartufo, delle specialità enogastronomiche, delle tradizioni popolari ancora vive, dell’artigianato, dell’ecologia che ricorda tanto la Scandinavia.
Cosa altro volete? Venite, siete attesi da grande gente di una piccola provincia, che ha non tutto, ma tutto il mondo dentro.

2) FIBAS – Federazione Italiana Burraco Agonistico Sportivo

RAPPRESENTANTE: MICCIO SALVATORE

“Isernia… un viaggio fuori dal mondo!”

Si, fuori dal mondo del chiasso, delle metropoli, del rumore e del vivere per sopravvivere… qui no! La vita è vita, la tradizione, la natura, il folklore e la gente ci ricordano che siamo innanzitutto uomini, emozioni e sentimenti. Perdersi in una antica tenuta, e ritrovarsi magicamente immersi tra le note di zampogne e ciaramelle non ti lascia respiro… le verdi distese che lasciano spazio all’immaginazione con cavalli e animali che a guardarli ti fanno comprendere come, grazie a Dio esiste ancora una parte di mondo a misura d’uomo, dove non serve l’Ipermercato, il Suv o il maxigrattacielo ma dove ancora negli occhi di un maestro casaro, di un pastore o di un artista ritrovi la gioia di vivere la fiaba… la fiaba della piccola ma grande provincia di Isernia!

3) CRAL 3elle Imola

RAPPRESENTANTE: FABBRI FABRIZIO

“ISERNIA LA PROVINCIA dei 5 SENSI”

Un viaggio per restare impresso nella nostra mente deve stimolare tutti i nostri sensi.

Udito: Ascoltare la meravigliosa musica dell’Ecletnica Pagus, meditare al suono delle campane della Fonderia Marinelli.

Olfatto: Annullare e farsi inebriare dai profumi della natura incontaminata, farsi trasportare dal dirompente odore del tartufo.

Gusto: Dall’olfatto è inevitabile passare al gusto in questa transumanza di sapori, dal caciocavallo al tartufo, dai confetti ai funghi.

Vista: I nostri occhi non potranno fare a meno di ammirare le bellezze di questo territorio, con castelli e palazzi di ogni epoca fino ai numerosi ritrovamenti archeologici.

Tatto: Tutto questo lo si può toccare con mano solo venendo qui!!!

Ora che abbiamo soddisfatto tutti i nostri sensi, possiamo dire di aver conosciuto isernia e la sua provincia.



Other articles
2020/2/11 13:50:00 - Attivazione servizio WhatsApp del Comune di CASTELPETROSO
2020/2/7 13:44:43 - Comunicato Stampa Presentazione romanzo di Vasco Di Salvo
2019/10/23 13:06:25 - 55° anniversario della fondazione del Giardino di Flora Appenninica di Capracotta
2019/9/24 11:36:32 - 4° edizione Land Art al Momu
2019/9/12 12:35:11 - Premio Auditorium Città di Isernia VII Edizione

Search the site



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design