Main Menu
Login
Username:

Password:


Lost Password?

Register now!
Language


Ultime News

Cultura : Le reliquie di S. Veronica Giuliani
on 2011/5/23 13:05:15 (1784 reads)

Il giorno 24 Maggio alle ore 18,30 presso la Parrocchia San Pietro Celestino V Papa
Santuario Diocesano Santa Maria della Pace Fragnete con la Santa messa presieduta dal parroco don Domenico Veccia, arriveranno le reliquie di S. Veronica Giuliani.
In occasione dell’anno giubilare di S. Veronica Giuliani (27 Dic. 2010- 27 Dic. 2011.) che ricorda i 350 anni della sua nascita (27 dic. 1660) l’Associazione “Amici di S. Veronica figli di Maria”organizza e accompagna il pellegrinaggio devozionale di una sacra reliquia della santa per tutta Italia.

La reliquie che arriveranno nella nostra parrocchia sono; Maria Bambina che nelle mani della Santa è diventata più di una volta viva insieme ad una reliquia del corpo e dei capelli della Santa.
Veronica Giuliani, al secolo Ursula, nacque da una famiglia altolocata e benestante, a Mercatello, Urbino, nel 1660. Sin dalla più tenera età, nutrì una grande devozione per la Passione di Nostro Signore; a sette anni ebbe la sua prima esperienza mistica.
Ursula decise di farsi suora dopo un’apparizione della Vergine Maria il 17 Luglio 1677, Ursula fu ammessa come postulante, presso il Convento Cappuccino di Città di Castello in Umbria.
Il 28 Ottobre, prese il velo ed il nome di Veronica.
La sua devozione verso la Passione di Cristo divenne più intensa ed ebbe una visione di Lui mentre portava la Croce. Durante la sua vita religiosa, Veronica fu spesso torturata da satana.
Nel 1693, ebbe un’altra visione in cui il calice della sofferenza di Cristo le veniva offerto.
Nel 1694, a Pasqua, Veronica sposò Gesù durante una visione, e l’impronta della Corona di spine apparve sulla sua testa.
In seguito, il 5 Aprile 1697, all’età di 37 anni, Veronica ricevette le Stigmate alle mani, ai piedi ed al fianco, che nessuna cura medica riuscì a guarirle; fu sottoposta a continue e minuziose analisi da parte dei dottori e degli esaminatori, con il risultato di rendere più dolorosa la sua costante agonia.
Durante la sua vita, Veronica ricoperse importanti incarichi nel Monastero: fu Maestra delle novizie e nel 1716 fu nominata Badessa, carica che ricoprì fino alla morte.
Dopo 33 giorni di malattia, il Venerdì 9 Luglio 1727, Veronica lasciò questa terra.
Aveva detto al suo confessore che gli strumenti della Passione del Signore erano impressi nel suo cuore, e gli disegnò la loro posizione più di una volta, poiché essi avevano cambiato la loro disposizione nel corso degli anni.
Alla sua morte il vescovo di Città di Castello, Alessandro Codebò, chiese ai medici Giovanni Francesco Bordiga e Giovanni Francesco Gentili di controllare il cadavere e, durante l’autopsia, si osservò che il suo cuore, trafitto da parte a parte, mostrava, “miracolosamente”, le immagini di una croce, di una corona di spine e di un calice, proprio come Veronica aveva detto. L’esame rivelò anche una curvatura della spalla destra, come se lei avesse portato una pesante croce…
Veronica Giuliani fu beatificata nel 1804 dal Papa Pio VII (Barnaba Chiaramonti) e canonizzata il 26 Maggio 1839 dal Papa Gregorio XVI.

Programma religioso
24 Maggio 2011
Ore 19,00 S. Messa presieduta da don Domenico Veccia
Ore 20,30 veglia di preghiera

25 Maggio 2011
Ore 09,00 S. Messa presieduta da don Domenico Veccia
Ore 19,00 S. Messa presieduta da don Claudio Castellano parroco di S.Agapito accompagnato dai fedeli di S.Agapito.
Ore 20.00 partenza delle sacre Reliquie.



Other articles
2020/2/11 13:50:00 - Attivazione servizio WhatsApp del Comune di CASTELPETROSO
2020/2/7 13:44:43 - Comunicato Stampa Presentazione romanzo di Vasco Di Salvo
2019/10/23 13:06:25 - 55° anniversario della fondazione del Giardino di Flora Appenninica di Capracotta
2019/9/24 11:36:32 - 4° edizione Land Art al Momu
2019/9/12 12:35:11 - Premio Auditorium Città di Isernia VII Edizione

Search the site



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design