Menu principale
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Lingua


Home > Comuni > Agnone > Notizie utili

Agnone

Notizie utili

Enzo [Vincent]
14.07.16



Lo Stemma






Numeri di abitanti: 5323
Altezza sul livello del mare: 840 m

Distanza da Isernia: 40 km

Denominazione degli abitanti: Agnonesi

Telefono Comune: 0865.7231 - 0865.723203

Fax: 0865.77512

Sito Web: www.comune.agnone.is.it

E-mail: comune.agnone@legalmail.it

Galleria fotografica



DESCRIZIONE

L’arte di fondere le campane è l’emblema di questo comune che per concessione regia dal 1395 si fregia del titolo di Città. Nel suo assetto economico prevalgono le attività del terziario, in particolare commercio e servizi. L’andamento del territorio comunale è vario, a tratti aspro, con rilievi che raggiungono la quota massima di 1.386 metri e con il fiume Verrino, con le sue cascate, che le solca anche negli spazi più angusti.

LOCALIZZAZIONE

Il centro si raggiunge grazie alla statale 86 Istonia e non è raggiungibile in treno, ma un fitto servizio di autolinee lo collega sia a Isernia che ai centri vicini.

EVOLUZIONE STORICA

L’origini del centro sono senza dubbio sannite con chi si spinge addirittura, e senza un reale supporto, ad identificarlo con l’antica Aquilonia di cui parla Tito Livio. I primi documenti tuttavia si attestano al X secolo quando era soggetta all’autorità dei conti di Isernia, si sono succeduti poi i Borrello di Pietrabbondante, i Carbonara di Napoli, gli angioini, i Carafa di Forlì, i Gonzaga di Mantova e i Caracciolo di Castel di Sangro, tanto che nel 1806 era nel distretto di Vasto. Cinque anni più tardi tornò a far parte del contado del Molise e venne inserita nel distretto di Isernia come capoluogo di mandamento con autorità su Belmonte del Sannio, Castelverrino, Pietrabbondante e Caccavone, l’attuale Poggio Sannita. Diversi i monumenti di pregio: palazzo Nuonno, palazzo Apollonio e palazzo Orlando nell’architettura civile, ma ancor più ricca quella religiosa con la chiesa di San Marco, risalente all’XI, posta alla sommità del quartiere veneziano, con la bella chiesa di Sant’Emidio dall’imponente portale in pietra, la chiesa di Sant’Antonio Abate con la sua torre campanaria e il complesso conventuale di San Francesco che oltre a conservare la chiesa dedicata al poverello di Assisi custodisce una ricca biblioteca con la Mostra permanente del Libro Antico ed è anche sede della casa comunale. Nel 1848, in contrada Macchia, oggi nel territorio di Capracotta, fu scoperta la Tavola Osca, del III secolo a.C., una delle testimonianze più importanti lasciate dai Sanniti e attualmente custodita nel British Museum di Londra.

FESTE E FIERE

La “’N docciata”, la sfilata di torce di legno infuocate portate a spalla lungo le vie del centro, è la tradizione principe del comune Alto molisano. Essa tradizionalmente aveva luogo la sera della vigilia di Natale, ma per esigenze turistiche da diversi anni viene replicata l’8 dicembre. Nel 1996 ha avuto l’onore di essere ospitata da Papa Giovanni Paolo II a Piazza San Pietro. Altre interessati manifestazioni si svolgono nel mese di agosto con un ricco cartellone che prevede sagre, spettacoli di piazza e appuntamenti culturali, oltre alla collaudata settimana delle manifestazioni equestri che si tiene in località Staffoli.

COSA VEDERE

La Pontificia Fonderia Marinelli con il Museo Storico della Campana (tutto l'anno visite guidate alle ore 12,00 e alle ore 16,00, chiuso la domenica pomeriggio; in agosto visite guidate tutti i giorni alle ore 11,00, 12,00, 16,00 e 17,00; prenotazioni per gruppi 0865.78235; biglietto intero 5,00 €, ridotto per ragazzi e comitive prenotate 3,50 €) – il centro storico: la Chiesa di S. Marco, la Chiesa di S. Emidio con il Museo e la Biblioteca Emidiana (prenotazione obbligatoria al parroco 0865 78861), – la Chiesa di S. Antonio Abate – la Chiesa di S.  Pietro a Maiella – Casa Nuonno e Casa Apollonio (solo esterno) – la Mostra Permanente del "Libro Antico" volumi rari delle Biblioteche Riunite e B. LA Banca tra '500 e '800 (Palazzo San Francesco, tutti i giorni ore 9.00-13.00 e 16.00-18.00 visite guidate su prenotazione 0865 77722) – le botteghe del rame e del ferro battuto – l’Antica Fonderia del Rame in Località S. Quirino (visite guidate dal 1° al 31 agosto ore 10.00-19.00, 0865.79214 - 333.9657207) – la Torre campanaria di Sant’Antonio Abate (visite guidate su richiesta 0865.78268) – percorsi naturalistici guidati (coop. Madre Natura 333.7145033-338.3593773-328.2020479) Chiesetta di San Michele – la “Casa Romana” – la “Fonte Vecchia” – dal 1° al 31 agosto presso il Palazzetto dello sport si organizzano gare e tornei.

COSA FARE

Fattoria Didattica, "Masseria Santa Lucia" attività ludico ricreative: percorso dell'orto, del vino "Mani in pasta" e corso di cucina (Non nel mese di agosto) per info e prenotazioni 0865 78694 - 392 9074812 - Fattoria Didattica Azienda Agrituristica “Staffoli Horses” attività ludico ricreative: percorso dei cavalli (0865 77177) - percorsi naturalistici guidati (Cooperativa Madre Natura www.madrenaturacoop.it; info@madrenaturacoop.it; tel. 333.7145033 – 328.4772265; fax 0873.958717) - piscine e parco giochi presso la dimora rurale “Masseria S. Lucia” (0865.78694, 392.9074812) – sentieri della Comunità Montana “Alto Molise” – visite guidate nelle chiese (su prenotazione 0865.77249) – fino al 31 agosto mostra fotografica “La Tavola degli dei, la tabula anglonensis tra archeologia, storia e misteri” (Palazzo Bonanni) visite guidate dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 18,00, ingresso euro 2. Per info e prenotazioni 347 4289149.

DOVE MANGIARE

Pizzeria rosticceria “Da Giovanni” (0865.779150, chiuso il lunedì, in agosto sempre aperto) - ristorante pizzeria: “Il Borgo Antico” (0865.77480 – 339.8434701) - “Il Corazziere” (0865.78659, chiuso il venerdì) - “La Tavola Osca” (0865.78311, chiuso il martedì, il periodo di ferragosto sempre aperto) – ristorante “Locanda Mammì” (0865.77379) - dimora rurale “Masseria Santa Lucia” (0865.78694 – 392.9074812) – agriturismo “Staffoli Horses” (0865.77177; staffoli@staffoli.it; chiuso il lunedì) - ristorante pizzeria “Serafini” (0865.77596, chiuso il mercoledì, ad agosto sempre aperti) - ristorante “Tenuta Giardino dei Ciliegi” (0865.79007, prenotazione consigliata nei weekend)

DOVE DORMIRE 

Alberghi: “Il Duca del Sannio” eeee (0865.77544 – fax 0865.79434; info@ilducadelsannio.it) - “Italia” ee (0865.78589) - Agriturismo: - “Il Corazziere” (0865.78659) - “Staffoli Horses” (0865.77177) - Dimora Rurale: “Masseria Santa Lucia” (0865.78694, 392.9074812) - “Acquasalsa” (0865.77703; 329.4343654; info@acquasalsa.it) - B&B: “Armonie” (333.8705347, toninadipasquo@alice.it) – “Comare Maria” (333.8618113) – “Carosella” (338.1338288) – “Il Baglivo” (339.4366950) – “Il Tomolo” (339.4305025) – “La Mezzanella” (339.7516386) - “La Nonna Pina” (0865.738118) - “Santo Stefano dei Cavalli” (330.738199) – Affittacamere “Casa Magi” ee (339.1288027; 340.1006567) - Case per Vacanze: “B&B Borgo San Pietro” (0865.78694 – 392.9074812) - “La Locanda dei Colori” (338.7520917) – “Locanda La Campana” (338.8435967– 333.3098421)

INFO ASSOCIAZIONI

Pro Loco (www.prolocoagnone.com; proloco.agnone@gmail.com; tel. 0865.77249) - Presidio Turistico Provinciale (presidioturistico.agnone@tin.it; tel. 0865.77722; da martedì a domenica ore 9.00-13.00;) - “Staffoli Horses” (www.staffoli.it; tel. 0865.77177) - Associazione Culturale Kerres (www.kerres.it; tel. 338.6907132) - Teatro Italo Argentino (www.teatroitaloargentino.com; teatroagnone@virgilio.it; 0865.779030) – Associazione Culturale Nuova Villacanale (www.villacanale.it; info@villacanale.it; 0865.738076; 337.800680)

Agnone:

Questo articolo è stato letto 10595 volte.

Cerca nel sito
Articoli recenti
Articoli più letti



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design