Main Menu
Login
Username:

Password:


Lost Password?

Register now!
Language


Home > Comuni > Santa Maria del Molise > Notizie utili

Santa Maria del Molise

Notizie utili

By admin
21.06.16
More articles by admin
Browse all articles[2]



Lo Stemma






Numeri di abitanti: 650
Altezza sul livello del mare: 650 m
Distanza da Isernia: 17 km
Denominazione degli abitanti: Sanmarianesi
Telefono Comune: 0865.817134
Fax: 0865.817177
Sito Web: www.comune.santamariadelmolise.is.it
E-mail: comune.santamariadelmolise.is@pec-leonet.it; comune.anagrafe@pec-leonet.it; comune.tecnico@pec-leonet.it

Galleria fotografica










DESCRIZIONE

Posto nella parte nord-occidentale della piana di Bojano, il comune di Santa Maria del Molise presenta un profilo geometrico vario: di tipo collinare, con dolci declivi, nella parte meridionale dove su una modesta collina sorge il capoluogo comunale; di tipo alto-collinare nella parte settentrionale dove sorge il borgo longobardo di Sant’Angelo in Grotte. Qui gli olivi e le querce lasciano spazio ai latifoglie.

LOCALIZZAZIONE

La statale 17 Appulo-Sannitica, che dista poco più di un chilometro, lo collega con Isernia e Campobasso, mentre la viabilità provinciale apre verso Castelpetroso e Macchiagodena.

EVOLUZIONE STORICA

Il comune, fino al 1958, era l’attuale frazione di Sant’Angelo in Grotte le cui origini sono di chiara matrice medioevale e specificamente longobarda per la presenza di una grotta dedicata a San Michele Arcangelo, intorno alla quale si è sviluppato il borgo originario. Documenti del XII secolo lo riportano con il toponimo di Sant’Angelo di Badianosa, evolutosi in Sant’Angelo in Criptulus e in Sant’Angelo in Grottola in epoca successiva. Fino al Quattrocento il feudo fu dei Santangelo, altrimenti noti Badianosa , successivamente appartenne ai Caldora di Carpinone, che lo acquisirono probabilmente intorno al 1425; da questi passò ai conti del Sangro nel 1443, ai Caracciolo nel 1564, ai fiorentini Sommaia nel 1621. Si susseguirono poi i Franco, i Mormile di Castelpagano e i  Centomani, fino a che la comunità ottenne l’acquisizione al demanio per la somma di 18.000 ducati. Le riforme amministrative del 1807 lo aggregarono al distretto di Isernia, governo di Castelpetroso, per passare al circondario di Cantalupo con le riforme successive. Da vedere la grotta di San Michele, che si sviluppa in ambiente ipogeo, e la cripta nella chiesa di San Pietro in Vincoli, con un interessante ciclo di affreschi dedicato alle opere della misericordia, entrambe nella frazione di Sant’Angelo in Grotte.

FESTE E FIERE

Il primo maggio si festeggiano Santa Maria e i Santi Filippo e Giacomo, oltre alle celebrazioni religiose ha luogo una delle fiere più grandi dell’intera provincia. La seconda domenica di maggio si celebra San Michele Arcangelo, con un pellegrinaggio dai paesi limitrofi e dal casertano, e con manifestazioni in piazza che si chiudono con “l’incendio” del campanile. In agosto, sempre la frazione Sant’Angelo in Grotte, è teatro di una serie di manifestazioni tra le quali spicca la rievocazione medioevale con la degustazione di piatti della tradizione locale denominata “serata al borgo”. Nel capoluogo comunale, sempre in agosto, si tiene la sagra dei cavatelli.

COSA VEDERE

La chiesa, la Cripta di San Pietro in Vincoli con gli affreschi della scuola senese risalente al XIV secolo e la Grotta di San Michele Arcangelo con la Scala Santa (frazione Sant’Angelo in Grotte) – la Chiesa dei Santi Maria, Filippo e Giacomo con il quadro del 1603 – la fontana monumentale di epoca romana – il parco dei mulini e della centrale idroelettrica – le sorgenti, le cascate e i laghetti – la chiesa di NN. SS. Del Sacro Cuore, la torre campanaria, il fontanile del 1200, l’acquasantiera del 1300, il monumento ai caduti, il borgo medioevale con la veduta panoramica sul Matese e la Valle del Biferno (frazione Sant’Angelo in Grotte).

COSA FARE

Area pic-nic del vecchio mulino – Karting Club Molise (kartodromo e campo da calcetto, aperto tutti i giorni ore 9.00 /13.00 – 15.00/22.00, 337.923074) – “Ripa dei Forti Village” (parco giochi e pesca sportiva tutti i giorni ore 07.00-24.00 0865.817216 – 0865.817616 – 348.5964029) – passeggiate lungo il sentiero naturalistico “Pizzo della Stella”.

DOVE MANGIARE

Ristorante pizzeria “Il Laghetto” (0865.817437 - 349.5522164, chiuso il lunedì, solo la sera prenotazione obbligatoria per gruppi) – bar ristorante pizzeria gelateria “Ripa dei Forti Village” (0865.817216 – 0865.817616 – 348.5964029) – ristopub “Green Pub” (348.7851843, sabato e domenica aperto anche a pranzo).

DOVE DORMIRE

B&B: “Il Girasole” (339.4238411; bbilgirasole@gmail.com) – “Terrazza del Matese (0865.817437 – 347.6505688).

INFO ASSOCIAZIONI

Gruppo comunale Protezione Civile (389.3475348) – Associazione culturale ricreativa PSM Gruppo Pro (340-2443850) – Associazione culturale “Il Longobardo” (www.il.longobardo.it; presidente@illongobardo.it) – Pro Loco Sant’Angelo in Grotte (www.prolocosantangeloingrotte.it, 0865.817373; 329.4303163; 329.0178875).

Santa Maria del Molise:

This article has been read 8483 times.

Search the site
Articoli recenti
Articoli pił letti



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design