Main Menu
Login
Username:

Password:


Lost Password?

Register now!
Language


Home > Comuni > Civitanova del Sannio > Notizie utili

Civitanova del Sannio

Notizie utili

By admin
15.07.16
More articles by admin
Browse all articles[2]



Lo Stemma






Numeri di abitanti: 945
Altezza sul livello del mare: 656 m
Distanza da Isernia: 24 km
Denominazione degli abitanti: Civitanovesi
Telefono Comune: 0865.830112 – 0865.830145
Fax: 0865.833965
Sito Web: www.comune.civitanovadelsannio.is.it
E-mail: civitanova_sannio_is@libero.itinfo@comune.civitanovadelsannio.is.it

Galleria fotografica






DESCRIZIONE

Posto ai piedi di un colle, è costituito da case che mantengono per lo più l’aspetto originario, mentre l’insediamento più recente si trova al di fuori delle mura urbane. Il territorio presenta altipiani alternati a zone collinari e montuose con variazioni di quota importanti: si passa dai 300 metri della zona settentrionale ai 1400 nella parte a sud, dove è presente un lago carsico.

LOCALIZZAZIONE

Si raggiunge percorrendo la statale 650 Fondo valle Trigno principale direttrice di traffico tra Isernia e il litorale adriatico; mentre la viabilità provinciale lo collega a Frosolone.

EVOLUZIONE STORICA

Il primo nucleo abitativo risale al X secolo, quando pastori provenienti dalla vicina Civitavetula (Civitavecchia), l’attuale Duronia, vi si insediò e per contrapposizione chiamò il luogo Civitanova. Il feudo fece parte prima dei possedimenti dei conti di Isernia, poi di quelli dei d’Evoli di Castropignano, poi dei Caracciolo e ancora dei d’Evoli prima di passare ai d’Alessandro che nel 1629 lo acquistarono all’asta per 26.000 ducati. Inserito dapprima nel dipartimento del Sangro, passò al distretto di Isernia e ottenne l’autonomia da Frosolone nel 1811. Nel patrimonio storico ed architettonico di rilievo è la chiesa di San Silvestro, di foggia rinascimentale, e quella del Carmelo, riedificata nel primo Novecento sui resti della vecchia cappella cimiteriale.

FESTE E FIERE

In occasione della festa del patrono San Felice, il 30 agosto, si organizzano sagre che valorizzano la cucina tipica locale, si tiene la tradizionale fiera nei pressi del tratturo Lucera-Castel di Sangro e ha luogo la festa dell’Emigrante, oltre a tutte le celebrazioni religiose.

COSA VEDERE

La chiesa di San Silvestro Papa (dipinti, affreschi, soffitto a cassettoni) – i resti del Monastero Benedettino “De Jumento Albo” del 1002 – la Montagnola (1421 m s.l.m.) con la faggeta, le mura Sannitiche e il sentiero C.A.I. “Pier Giorgio Frassati” – il lago effimero di San Lorenzo – i Tratturi Celano-Foggia e Castel di Sangro-Lucera – il fiume Trigno – il laghetto di pesca sportiva in località Castone

COSA FARE

Fattorie Didattiche, attività ludico ricreative: Azienda Agricola “Virginillo – Vitullo” percorsi dal grano al pane e pasta di sale (tutto l'anno), a seconda del periodo percorsi della vendemmia, della raccolta delle olive, dell'orto e del frutteto (339 4374169)

DOVE MANGIARE

Ristorante pizzeria con forno a legna “Locanda Degli Illustri” (338.7772273, chiuso il lunedì, in estate sempre aperto) - Ristorante “Delle Querce” (0865.830157, cucina tipica molisana, chiuso il lunedì) - ristorante pizzeria bar “Trignina 2” (333.2010568 – 340.8917790, orario continuato dalle 7.30, per la pizzeria è necessaria la prenotazione)

DOVE DORMIRE

Affittacamere "Delle Querce" (0865 830157) - B&B: "Villa Augusta" (338 8322392) - La Ruvva (333 2519373) - Case per vacanze “Dependance Albergo degli Illustri” (0865.833016 - 338.7772273) – B&B “Casino del Duca” (0865.830434)

INFO ASSOCIAZIONI

Associazione Civitanovesi nel Mondo (338.1426966)

Civitanova del Sannio:

This article has been read 2785 times.

Search the site
Articoli recenti
Articoli pił letti



© 2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design