Main Menu
Login
Username:

Password:


Lost Password?

Register now!
Language


SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Frittata di Pasqua

FRITTATA DI PASQUA

Area di produzione
Intero territorio regionale, in particolare nell'alta Valle del Volturno (in provincia di Isernia) e nei comuni di Colli a Volturno, Montaquila e Fornelli.

Caratteristiche del prodotto
Grossa frittata delle dimensioni di 50-60 cm di diametro e 25-30 cm di altezza, di consistenza compatta, colore dorato, profumo intenso, da consumare tagliata a fette.

Metodiche di lavorazione
Le materie prime sono: 101 uova di gallina, formaggio di capra appassito, prosciutto di maiale, coratella di capretto, nepitella, sale, olio extravergine di oliva. Si liberano dal guscio le 101 uova, si aggiunge il sale e la nepitella e si prepara il battuto. Si unisce poi, il prosciutto, il formaggio e la coratella precedentemente soffritti e tagliati a pezzetti. Si versa abbondante olio extravergine di oliva nel recipiente smaltato e si frigge fino a cottura ultimata.

Materiali e attrezzature per la preparazione
Contenitori di porcellana in cui battere le uova, frusta batti uova, contenitore di rame smaltato per friggere.

Elementi che comprovano la tradizionalità
Tradizione orale.

Ricorrenze, sagre, mostre, etc.
Si prepara il pomeriggio del Sabato Santo e si consuma il successivo giorno di Pasqua con una pizza non lievitata. Si prepara una seconda frittata, più piccola, di 30 uova, per il giorno dell'ottava di Pasqua.

ERSAmolise notizie Atlante dei Prodotti Tradizionali della Regione Molise


Navigate through the articles
Previous article Friselle Gnocchi Next article
Search the site
Menu



2007-2012 Presidio Turistico Provincia di Isernia - tel. +39 0865 441471 - fax +39 0865 441290 - mail - Sigmastudio design